ATTUALITA’: Ai giovani piace consumare in maniera salutare

27 Luglio 2020

Il consumo di alimenti salutari sta diventando uno stile sempre più diffuso a livello mondiale, soprattutto tra i giovani. E’ quanto emerge dal report sul futuro del food del 2020 realizzato da TUTTOFOOD sulla base delle indagini portate avanti da GlobalWebIndex.

Secondo il sondaggio condotto su un campione globale di 145.271 intervistati su 46 Paesi, l’attenzione al proprio benessere è diventata una priorità. L’utilizzo mensile di app di health fitness è cresciuto dall’11% del 2012 al 27% del 2019.

I Millenial (nati tra i primi anni Ottanta e gli anni Novanta) e la Generazione Z (nati dal 1997 al 2010) sono i più propensi ad acquistare cibo salutare: i dati raccolti da GlobalWebIndex nel 2019 nel regno Unito e negli USA hanno mostrato che il 35% degli utenti internet intervistati afferma di voler iniziare a mangiare in modo più sano.

Stili di vita sempre più diffusi

La richiesta di prodotti bio sta crescendo  soprattutto tra i Gen Z e i Millenial:  sono i giovani consumatori a essere in prima linea sul trend health-conscious. Il numero di persone che afferma di voler comprare prodotti naturali e bio è cresciuto rispettivamente del 9 e 5% tra questi due gruppi di consumatori.  Il prezzo elevato di questi prodotti sta però ancora avendo un impatto sugli acquisti, specialmente per i consumatori meno giovani.

Circa un terzo degli intervistati appartenenti alla Gen Z e ai Millenial dichiara di acquistare healty food ogni mese, quota che scende a un quarto tra i Baby Boomer (i nati negli anni Cinquanta).

Dall’indagine è emerso anche che i Paesi con i consumatori più attenti al proprio benessere sono le Filippine, seguite a stretto giro dalla Colombia e che il 55% degli amanti degli healthy food usa i social per ricercare i prodotti cui sono interesati, anche se gli spot tv rimangono il vettore più popolare per scoprire brand e nuove referenze.

  • Condividi articolo