MOCA – Secondo la CE il 1935 è “sub-ottimale”

25 Luglio 2022

La Commissione europea (CE) ha pubblicato un documento di lavoro sulla verifica dell’idoneità del regolamento UE sui materiali a contatto con gli alimenti (CE) n. 1935/2004, da cui emerge come nel complesso l’efficienza sembri essere “sub-ottimale”.

Infatti, la revisione ha rilevato che il regolamento MOCA è solo in parte efficace nel realizzare i suoi due obiettivi principali: garantire un livello elevato di protezione della salute umana e garantire il funzionamento del mercato interno.

Le questioni sollevate nella revisione includono diversi aspetti aspetti:

  • manca sicurezza o specificità normativa per materiali diversi dalla plastica
  • si trascura la natura di alcune sostanze utilizzate intenzionalmente nella plastica e rischi aggiuntivi derivanti dalle sostanze aggiunte non intenzionalmente (NIAS)
  • c’è elevata incertezza connessa con le incognite su tecnologie come i nanomateriali, le bioplastiche e il riciclo chimico
  • c’è una scarsità di informazioni sulla sicurezza scambiate attraverso la catena di approvvigionamento
  • si verifica poca efficienza e addirittura l’impossibilità di affrontare pienamente le questioni relative alla sicurezza durante l’esecuzione delle valutazioni del rischio.

In collaborazione con Food Contact Center

Photo by Agenlaku Indonesia on Unsplash

  • Condividi articolo